Sito web ufficiale del Comitato Piazza Carlo Giuliani o.n.l.u.s.
www.piazzacarlogiuliani.org
CHI SIAMOCOSA FACCIAMO MUSICAPER EDO DEDICATO AI NOSTRI SOSTENITORISCRIVETECI LINK

» Sei in I processi di Genova

left
Home
Centro Documentazione
Iniziative / Appuntamenti
Iter giudiziario / Controinchieste
I processi di Genova
Altri processi
Per non dimentiCARLO
Per non dimenticarli
Per non dimenticare le stragi
Per non dimenticare il Bel Paese
Libri / Film / Tesi di Laurea
Ringraziamenti

Ultimi aggiornamenti del sito
2 luglio 2013:
Home
Canzoni

GE2001: 17 artisti a finanziamento del GLF
Per linkare questo sito
» IL PROCESSO A CARICO DEI MANIFESTANTI: I 25 + 1

» LA SCUOLA DIAZ

» LA CASERMA DI BOLZANETO

» VIOLENZE DI STRADA

» ALTRI PROCESSI GENOVESI

PER PIAZZA ALIMONDA NON C'E' STATO UN PROCESSO

Il 20 luglio 2001 sono colpiti (d'ufficio) da avviso di garanzia per omicidio volontario i carabinieri Mario Placanica, ausiliario al sesto mese di servizio, e Filippo Cavataio, che era alla guida del Defender.
Si aprono così le indagini preliminari condotte dal PM Silvio Franz.
Il 27 agosto 2002 il PM Franz apre l'inchiesta per tentato omicidio a carico di tre manifestanti presenti in piazza Alimonda.
Il 2 dicembre 2002 il PM Franz avanza la richiesta di archiviazione per Mario Placanica (per legittima difesa) e per Filippo Cavataio (nell'autopsia, eseguita dai medici legali Marcello Canale e Marco Salvi, si esclude che il doppio passaggio del Defender sul corpo di Carlo gli abbia potuto procurare lesioni mortali).
Il 5 maggio 2003 la GIP Elena Daloiso decide per l'archiviazione delle indagini, non solo in nome della legittima difesa, come aveva chiesto il PM Silvio Franz, ma anche per "uso legittimo delle armi in manifestazione".
In seguito all'archiviazione dell'omicidio di Carlo cade l'accusa di tentato omicidio a carico dei tre manifestanti indagati, resta però aperta quella relativa a devastazione e saccheggio.

Con l'archiviazione si è voluto cancellare tutto.
· archiviate le circostanze che portano agli scontri in Piazza Alimonda
· archiviata la reale distanza di Carlo dal Defender
· archiviata la presenza di ufficiali di elite dei C.C. a pochi passi dal Defender, che risulta quindi tutt'altro che "isolato"
· archiviati i dubbi sull'identità di chi spara
· archiviate le stranezze "balistiche" della vicenda e le contraddittorie conclusioni dei periti del PM
· archiviato il primo depistaggio da parte della P.S.
· archiviata la ferita sulla fronte di Carlo

Quello che noi chiediamo è un processo, un pubblico dibattimento, che renda possibile discutere delle diverse ipotesi della parte civile, delle contraddizioni di Placanica negli interrogatori. Un processo con periti al di sopra delle parti, dove anche la parte civile abbia la possibilità di poter interrogare e controinterrogare i testimoni.

Vai alla pagina dell'indagine preliminare
Vai alla pagina delle Controinchieste

Untitled


piazzacarlogiuliani@tiscali.it